Rossetti Vittoria

DSC_0023  DSC_0053
DSC_0049 DSC_0043 DSC_0041
DSC_0037 

 

 

 

DSC_0033 DSC_0029

Vittoria Rossetti è nata a Milano il 7 aprile 1958, consegue il diploma magistrale, quindi si specializza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore all’educazione ed istruzione dei bambini anormali psichici.

Senza dimenticare la passione per la pittura, dedica diciassette anni all’insegnamento nella scuola dell’infanzia, coinvolgendo i bambini in attività artistiche, sia personali che di gruppo, con vari materiali (tempere, pennelli, materiali di recupero), in assoluta libertà di espressione, ottenendo oltre a divertimento e fantasia, interessanti spunti psicologici meritevoli di approfondimento.

Terminato l’insegnamento, si iscrive ad un corso triennale di decorazione artistica a terzo fuoco per porcellana, dove i colori si fondono a 850 gradi permettendo di creare sfumature tono su tono ed effetti unici indelebili.

Si dedica, inoltre, alla pittura su differenti superfici come seta, legno e vetro.

Considera l’arte come un momento di riflessione personale interiore e molte delle sue opere si ispirano alla natura e a tutto ciò che emana fascino e mistero: pennelli e colori sono strumenti dell’anima.

Vittoria ritorna nell’associazione Res Arte dopo qualche anno, riproponendosi per nuove mostre e concorsi, con la voglia e lo spirito di conoscere, imparare e condividere i nuovi progetti insieme agli altri artisti.